Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Staminalia.

Staminalia_2
Staminalia. Le cellule "etiche" e i nemici della ricerca 

I "miracoli" delle cellule staminali adulte e la demonizzazione della ricerca sulle embrionali. Un saggio filosofico-scientifico che smaschera i falsi argomenti contro la libertà della ricerca e che racconta la complessa e spesso inedita storia della ricerca oggi più promettente in campo medico.

Le recensioni di Elena Cattaneo su Nature, di Remo Bodei sulla Rivista dei libridi Edoardo Boncinelli sul Corriere della sera e di Umberto Veronesi  sul Sole 24 Ore

Interviste a Radio 3 Scienza  a Radio24 (Moebius) a Radio1 (Nudo e crudo)  a Radio radicale a Radio Città Fujikco e a La 7

Commissioni che finanziano i propri membri, bioeticisti che sognano la "morale unica", politiche della ricerca dettate dal Vaticano. Staminalia racconta la storia di come un dibattito filosofico, morale e scientifico male impostato abbia finito per determinare a valanga scelte sbagliate, irrazionali, dannose. Questo accade in Italia, ma il libro è anche un resoconto appassionato e puntuale di un intero ambito cruciale ed entusiasmante della ricerca, da cui è lecito aspettarsi la rivoluzione medica del XXI secolo e che proprio per questo ha scatenato ovunque rivalità e lotte di potere basate su false contrapposizioni: come quella tra la ricerca sulle staminali embrionali, considerata inutile oltre che immorale da Bush e dal Vaticano, e le staminali adulte, cellule "etiche" che farebbero "miracoli". Peccato che il miracolismo in medicina si riveli sempre crudele verso i pazienti, che speranzosi si fanno curare prima che la ricerca abbia fatto i passi necessari. Così in nome della "sacralità dell'embrione", fondata su tesi filosofiche fragilissime, si sono moltiplicate le sofferenze umane nel mondo e ci si è inventati persino una "via italiana per la ricerca sulle staminali" (che avrebbe caratteristiche di superiore eticità perché concentrata solo sulle staminali adulte e non su quelle embrionali derivate dalla blastocisti, da alcuni considerata persona). Un caso esemplare di come non si deve, e non si può, condurre la ricerca scientifica in un paese moderno, che ci ha esposto al ludibrio della comunità internazionale con articoli su "Nature" e su "Science" ovviamente ignorati in patria. Un paese dove non si può far altro che allargare le braccia e affermare: "Che ci vuole fare, stamin(it)alia". (Dal risvolto di copertina)

ca

  Post Precedente
Post Successivo